lunedì  :  9,30 – 13
mercoledì  :  9,30 – 13
giovedì  :  9,30 – 13 , 14,30 – 18,30


Le attività

Auschwitz

L’angelo di Auschwitz

Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 17,30 a Mantova presso la Casa del Mantegna (via Acerbi 47) viene presentato il libro «L’angelo di Auschwitz» di Frediano Sessi. L’autore dialoga con Raffaella Molinari.
Tra coloro che riuscirono a fare ritorno da Auschwitz, il nome di Mala Zimetbaum, presto dimenticato dalla grande storia, rimase sempre vivo. Come fu possibile per questa giovane donna restare se stessa nell’inferno del lager? Che cosa la spinse a sacrificarsi per le compagne? Come già fu per le prigioniere a Birkenau, Mala diventa anche per noi simbolo della resistenza al male di cui Auschwitz fu il punto estremo. Una straordinaria storia di resistenza, in un racconto che ne fa rivivere l’enigma e la lezione. Ricordarla appare oggi ancor più necessario nella consapevolezza che, come sottolinea Margaret Atwood, «c’è la storia, poi c’è la storia vera, e poi c’è la storia di come la storia è stata raccontata. Poi c’è quello che resta fuori dalla storia. Che è anche parte della storia.».
Nell’allegato la riproduzione della locandina (500 KB) Sessi_2019_10_18.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
cookie policy
Ok