lunedì, mercoledì e giovedì: 9,30-13

giovedì: 15-18

 

 

 

lunedì  - venerdì  :  9,15 – 13
giovedì  : 14,30 – 18,30

 

Le attività

Møllergata 19. Diario dal carcere

Giovedì 24 settembre 2020 alle ore 17,30 a Mantova in corso Garibaldi 88 presso il Centro Culturale «Baratta» viene presentato il volume di Petter Moen «Møllergata 19. Diario dal carcere». Intervengono Maurizio Guerri curatore del volume, Andrea Pinotti e Marida Brignani. Petter Moen, personaggio centrale della resistenza norvegese, fu imprigionato nel carcere di Oslo, sede della [...]

(continua...)

XIV Premio Mozzarelli

Sabato 19 settembre 2020 alle ore 10,30 a Mantova presso il Centro Culturale « Baratta » (corso Garibaldi 88) vengono consegnati i riconoscimenti per la quattordicesima edizione del «Premio di studio “Cesare Mozzarelli”». Dopo gli interventi di Daniela Ferrari (presidente dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea), Francesca Ferrari (direttrice delle biblioteche civiche, Comune di Mantova), Beniamino [...]

(continua...)

il monito della ninfea. Vaia, la montagna, il limite

Giovedì 17 settembre 2020 a Mantova in corso Garibaldi 88 alle ore 17,30 con la presenza di Michele Nardelli viene presentato il volume Il monito della ninfea. Vaia, la montagna, il limite di Diego Cason e Michele Nardelli. Partendo dal disastro della tempesta Vaia nell’autunno 2018 sulle Dolomiti, il libro affronta i problemi legati all’attuale [...]

(continua...)

Passaggi da una storia all’altra

Domenica 21 giugno dalle ore 10,30 alle 12, 30 in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato si tiene (organizzato da IMSC, Onere della Conoscenza e Progetto SPRAR – ENEA) un incontro on line dal titolo “Passaggi da una storia all’altra”, a cui partecipano la sociologa Monica Massari e il regista di documentari Dagmawi Yimer. Nell’allegato [...]

(continua...)

DISPOSIZIONI PROVVISORIE PER ACCEDERE ALL’ISTITUTO

L’Istituto riapre al pubblico limitatamente al servizio di prestito libri (prelievo e restituzione) e per ricevere domande di partecipazione al “Premio Mozzarelli”. Gli utenti potranno accedere ai locali non più di uno alla volta e rispettando le distanze di sicurezza. È consentita la consultazione in sede di materiale bibliografico e documentario a non più di [...]

(continua...)

Castracagna la strega del Po

INIZIATIVA RIMANDATA       Domenica 8 marzo 2020 alle ore 17 a Mantova presso la Sala degli Addottoramenti del Liceo-Ginnasio “Virgilio” (via R. Ardigò 13) in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna l’attrice Ivana Monti si esibisce in un monologo intitolato “Castracagna la strega del Po” e basato su una vicenda realmente accaduta. La [...]

(continua...)

Sospensione delle attività pubbliche fino al 31 marzo

Le attività dell’Istituto come lezioni, laboratori, presentazioni, spettacoli previste per il mese di marzo 2020 sono sospese.

(continua...)

Criminali del campo di concentramento di Bolzano

Mercoledì 5 febbraio 2020 a Mantova (Palazzo della Cervetta, piazza Mantegna 6/a) alle ore 17,30 Costantino Di Sante dialoga con Antonella Tiburzi sul libro da lui scritto e avente per titolo “Criminali del campo di concentramento di Bolzano”. Il campo di concentramento di Bolzano è entrato in funzione nell’estate del 1944 dopo la chiusura del [...]

(continua...)

A Mantova quattro pietre d’inciampo in memoria della famiglia Levi

Venerdì 10 gennaio 2020 a Mantova, davanti alla casa di via Principe Amedeo tra i numeri civici 40 e 42, alle ore 15 Gunter Demnig posa quattro pietre d’inciampo coi nomi di Enea Samuele Levi, di Elide Levi e delle loro figlie, la ventiquattrenne Silvana e la quattordicenne Luisa, la più giovane deportata ebrea da [...]

(continua...)

Mantova e il memoriale diffuso delle vittime del nazifascismo

Giovedì 9 gennaio 2020 presso l’Aula Magna dell’Università di Mantova (piazza D’Arco 3) Adachiara Zevi tiene alle ore 18 una conferenza sulle pietre d’inciampo, la quale prelude alla posa di quattro pietre d’inciampo a Mantova venerdì 10. Dal 1993, per contrastare ogni forma di negazionismo della violenza nazifascista, l’artista tedesco Gunter Demnig ha avviato un [...]

(continua...)
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
cookie policy
Ok